Perché pagare un fotografo per delle semplici fototessere?

Se ritieni che andare dal fotografo per farsi fare le fototessere sia solo uno spreco di tempo e di soldi, evita di leggere questo articolo.
Risparmia tempo e denaro: fattele da solo – magari col telefonino – e poi stampale con la tua inkjet o, al massimo, entra in uno di quei box automatici dove, con pochi euro ed in pochi secondi, avrai le tue ‘belle’ fototessere già stampate e pronte all’uso. Poi, però, non lamentarti che non sei ‘venuto bene’. Tanto meno, non pensare di rifartele perché, in questo caso, avresti risparmiato andando subito dal fotografo!

Se invece fai parte di coloro che ancora danno una certa importanza anche alle fototessere, probabilmente prima di farle ti vestirai bene e farai in modo di avere a posto anche i capelli. Direi che, dopo aver speso una cifra consistente per la parrucchiera, il prezzo del fotografo non apparirà più ‘esagerato’ rispetto a quello del box automatico.
Ovviamente, nel caso si tratti di fototessere per documenti ufficiali come passaporto o carta di identità, è obbligatorio che siano rispondenti alle normative internazionali ICAO – ISO (ISO/IEC JTC 1/SC 37 N506). Motivo per cui, almeno per queste foto, la soluzione “faidate” è assolutamente impraticabile e già negli uffici pubblici raccomandano di rivolgersi ad un fotografo qualificato.
Ma, a prescindere dal prezzo, guardiamo quali potrebbero essere alcuni vantaggi che un fotografo offre rispetto ad altre soluzioni più o meno ‘caserecce’.

1. Riceverai qualche consiglio per assumere la posa e l’espressione migliore.
2. Luci e sfondi sono sempre conformi alle richieste della pubblica amministrazione.
3. Il fotografo scatta più foto, da cui poi scegliere e stampare la più riuscita.
4. Tutte le foto sono in alta definizione. Questo significa che la qualità è sempre altissima, se lo desideri, potresti farne anche un ingrandimento.
5. La stampa del fotografo è eseguita su carta speciale, che ne garantisce fedeltà cromatica e durata nel tempo.
6. Le foto scelte e stampate vengono archiviate per un eventuale riutilizzo futuro.

Oltre ai punti sopracitati, personalmente offro anche un servizio di veloce ritocco per togliere lievi imperfezioni, alleggerire le rughe e dare un aspetto più ‘fresco’ ai soggetti che ne hanno bisogno. Non tutte le persone che mi richiedono una foto possono vantare una pelle di pesca od un viso da modella. Trattandosi di una fototessera, spesso non si ha il tempo di truccarsi come si deve, ma poi si vorrebbe comunque apparire al meglio. Per questo, quando necessario o se il cliente me lo chiede esplicitamente, intervengo per quanto possibile.
A questo proposito ho realizzato questo breve video, utilizzando volutamente la foto di una anziana signora, invece di una avvenente ragazza che riscuoterebbe certo più successo, ma che non avrebbe bisogno di interventi.

Ovviamente questi sono solo alcuni punti a favore del fotografo. Ed altrettanto ovviamente, il costo sarà necessariamente più alto rispetto ai box automatici o alla stampa fai-da-te. Ma tutto sommato la poca differenza in euro è ampiamente giustificata dalla grande differenza nei risultati.
Prima di decidere di farti da solo le fototessere o di entrare in un box automatico, rivolgiti al tuo fotografo abituale. Oppure vieni direttamente nel mio studio. Ti aspetto!